Mobile per asciugatrice

Mobile per asciugatrice: quale scegliere?

Per  rendere ancora più pratiche le operazioni che riguardano il bucato, la cosa ottimale sarebbe poter disporre di spazi adeguati da dedicar loro.

Purtroppo però non tutte le famiglie hanno a disposizione un locale da allestire a lavanderia, e così spesso ci si ritrova a doversi ingegnare per organizzare al meglio un angolo della propria abitazione – in molti casi il bagno, altre volte un disimpegno – al lavaggio e all’asciugatura della biancheria.

Ci sono poi situazioni in cui, pur avendo un ambiente lavanderia, si desidera organizzarlo meglio e renderlo ancora più funzionale e rifinito, e altre ancora in cui si vorrebbe “nascondere” alla vista lavatrice e asciugatrice perché esse non siano di disturbo all’arredamento della casa.

Benché oggi si possono trovare in commercio lavatrici ed asciugatrici che hanno un ottimo design, esteticamente molto curate e gradevoli, spesso dobbiamo dedicarci alla scelta e all’acquisto di elementi che possano aiutarci a ottimizzare gli spazi, a volte davvero molto esigui nei nostri appartamenti.

Si tratta per lo più di mobili-armadio pensati appositamente per questo utilizzo e che, oltre a consentire una migliore organizzazione degli spazi abitativi, rendono esteticamente più gradevoli i nostri angoli di casa e consentono di avere tutto ciò che ci serve per il bucato in un unico luogo dedicato.

Le soluzioni per l’acquisto di mobili per asciugatrice salvaspazio oggi non mancano e consentono di incontrare le esigenze di ogni famiglia sia in fatto di estetica, sia in fatto di praticità.

Soluzioni di mobile per asciugatrice per ogni esigenza

I produttori di soluzioni di arredo sono ben consapevoli che ogni famiglia può avere esigenze e gusti diversi e che è necessario proporre diverse possibilità che vadano incontro alle differenti richieste.

Per questo è possibile trovare un buon numero di tipologie diverse di mobili per asciugatrice, che differiscono tra loro per qualità estetiche, funzionalità, materiali costruttivi, dimensioni e che, in molti casi, possano includere sia lavatrice sia asciugatrice, con soluzioni di mobili multi-funzione che in molte situazioni rappresentano la soluzione ideale.

Le varie tipologie di mobile per asciugatrice tengono conto di vari fattori. Uno, per esempio, piuttosto importante, riguarda il luogo in cui esso verrà collocato. Infatti è da considerare che si potrebbe avere la necessità di sistemare elettrodomestici come lavatrice e asciugatrice anche in ambienti esterni quali balconi, terrazze, verande, oppure desiderare che il mobile che le contiene si abbini all’arredamento interno dell’abitazione.

Ovviamente molto importante considerare le dimensioni della propria asciugatrice, in base alle quale potrà essere scelto il modello di mobile più adatto.

Ecco, quindi, che le proposte sul mercato sono diverse, proprio perché non esiste un mobile per asciugatrice ideale, ma quello che è il più adatto alle proprie esigenze e alle proprie preferenze estetiche:

  • Mobile per asciugatrice con carica frontale a sportello (con anta singola o doppia)
  • Mobile per asciugatrice con carica frontale a serranda
  • Mobile per asciugatrice con apertura dall’alto
  • Mobile per asciugatrice da esterno
  • Mobile per asciugatrice e lavatrice affiancate
  • Mobile per asciugatrice e lavatrice a colonna
  • Mobile per asciugatrice con parete attrezzata

Le caratteristiche da considerare per la scelta del mobile per asciugatrice

La scelta del mobile per asciugatrice ideale per le proprie esigenze non può essere fatta in modo superficiale e senza tener conto di caratteristiche essenziali.

Tra queste, una delle considerazioni che riteniamo più importanti fare è tener conto delle funzionalità dell’elettrodomestico che vi andrà inserito. Per esempio, se la nostra asciugatrice prevede di dover svuotare dopo ogni ciclo di asciugatura l’apposito contenitore dell’acqua, sarà importante che il mobile ci faciliti e non ci ostacoli in questa operazione. Allo stesso modo, è da considerare se il modello prevede un tubo di scarico, che si trova sul retro dell’apparecchio.

Inoltre andrà considerata la sua porta, ovvero se ha un’apertura frontale o dall’alto.

Tra le caratteristiche da considerare per la scelta del mobile per asciugatrice, i materiali di cui esso è costituito.

Il legno è senza dubbio il materiale più utilizzato anche per le sue ottime caratteristiche estetiche e che permette, anche con particolari rivestimenti e decorazioni, di adattarsi in modo ottimale a diversi stili di arredamento. Non mancano però proposte di mobili per asciugatrice anche in altri materiali, più leggeri, versatili e spesso anche più economici.

È inoltre possibile prendere in considerazione anche soluzioni con pannelli ecologici in materiali quali il nobilitato (composto da legno truciolare o MDF, rivestito su uno o due lati con carta melaminica) che hanno un’ottima resa estetica, sono leggeri e possono avere più tipologie di finitura (anche simil-legno), in modo da adattarsi all’arredamento dell’ambiente e ai propri gusti estetici.

È importante considerare il materiale costruttivo del mobile-armadio in base al luogo in cui esso verrà collocato. Se infatti consideriamo di sistemare l’asciugatrice all’esterno dell’abitazione, come per esempio su un balcone o una terrazza, sarà importante porre particolare attenzione al materiale costruttivo del mobile, che dovrà essere adatto per esterni, e quindi resistente alle intemperie.

Da non dimenticare, comunque, che l’asciugatrice è fonte di calore, quindi il mobile deve essere resistente e adeguato a questa caratteristiche dell’elettrodomestico.

Allo stesso modo, particolare cura andrà messa nella scelta del colore del mobile, che potrà essere in legno naturale chiaro o scuro, verniciato lucido o opaco, rivestito di materiali anche con colori accesi e alla moda, così come alla sua estetica e alla presenza o meno di alcuni particolari, come per esempio piedini regolabili in altezza, che in alcuni casi potrebbero essere preferibili.

Mobile per asciugatrice ad ante

Si tratta di mobili con apertura frontale a sportello che possono presentare una sola anta o due ante.

In pratica è una specie di “armadio” che, una volta chiuso, si presenta esteticamente molto bene, sia se collocato in un bagno, in un antibagno, in un disimpegno, in cucina…

Sono particolarmente comodi per “nascondere” le asciugatrici con carica frontale e sono anche utili perché è possibile sfruttare la loro superficie superiore come piano d’appoggio e dunque far sì che si integrino nel modo migliore nell’arredamento della stanza in cui verranno collocati.

Un tipo di mobile di questo genere è utile anche se si vogliono affiancare lavatrice e asciugatrice per averle vicine.

  • Product
  • Features
  • Photos

Mongardi 7827C98 - Coprilavatrice, Bianco, 68.5 x 64.5 x 88 cm

L'ultimo aggiornamento è avvenuto il:24 Giugno 2024 7:35
56,79 58,50

Mobile per asciugatrice con carica frontale a serranda

Se si ha davvero poco spazio in casa da dedicare al proprio bucato e lo si vuole ottimizzare al meglio, la soluzione di inserire l’asciugatrice con carica frontale in un mobile a scorrimento può essere la scelta ideale. In questo modo, infatti, si avrà ancora meno ingombro per le ante e ciò può dare maggiore libertà di movimento, soprattutto se l’asciugatrice è collocata in un piccolo spazio o in una zona di passaggio della casa.

Si tratta di una soluzione che può essere valutata sia per la singola asciugatrice, sia nel caso si voglia predisporre una colonna bucato anche con la lavatrice.

  • Product
  • Features
  • Photos

Yellowshop - Mobile Mobiletto Coprilavatrice In Pvc Resina Resistente Con Serrandina Armadio...

L'ultimo aggiornamento è avvenuto il:24 Giugno 2024 7:35
54,00 90,00

Mobile per asciugatrice da esterno

Ciò che è necessario innanzitutto sapere quando si pensa di collocare all’esterno la propria asciugatrice – cosa che può risultare utile soprattutto se si hanno problemi di spazio in casa – è che una asciugatrice con funzionamento a condensazione o a pompa di calore funziona bene quando la temperatura esterna non scende sotto i 3 °C e non supera i 35 °C.

In presenza di una asciugatrice di questo tipo è quindi importante considerare la temperatura esterna nel caso in cui la si volesse sistemare esternamente dalla casa. Una soluzione infatti poco adatta a zone del nord del nostro Paese, dove la temperatura nella cattiva stagione può spesso andare sotto i 3°C e può esserci molta umidità.

Da considerare, comunque, che un buon mobile isolante può ovviare questo inconveniente, soprattutto nei luoghi più miti, e che questa può essere la soluzione ideale quando si ha davvero poco spazio in casa. In genere si tratta di mobili appositamente pensati per resistere alle intemperie e allo sporco, al caldo come al freddo, alla pioggia e a tutti gli agenti atmosferici.

Per una maggiore protezione, si può comunque anche pensare di utilizzare, soprattutto nei periodi più freddi e umidi, un telo di copertura impermeabile, in modo da adottare una utile doppia protezione.

Il materiale costruttivo utilizzato più spesso per mobili da esterno per asciugatrice è l’ABS, una tipologia di materiale plastico (è un polimero termoplastico) leggero ma molto resistente agli urti e all’aggressione di agenti esterni.

Tra gli altri materiali utilizzati anche l’alluminio, come nel modello che vi proponiamo qui

I modelli di mobile per asciugatrice più utilizzati sono quelli con apertura frontale ad anta oppure a scorrimento, che prevedono un facile accesso anche all’apposita vaschetta di raccolta dell’acqua dell’asciugatrice – se il modello la prevede – che va svuotata periodicamente.

Ovviamente, se si opta per collocare l’asciugatrice all’esterno, molto importante tenere in considerazione l’utilizzo di una presa elettrica sicura.

  • Product
  • Features
  • Photos

Escelsior Mobile Coprilavatrice e Copriasciugatrice, in Alluminio, Impermeabile e per Alta Resistenza,...

L'ultimo aggiornamento è avvenuto il:24 Giugno 2024 7:35

Mobile a colonna per lavatrice e asciugatrice

Una delle soluzioni che risultano essere tra le più pratiche in molte situazioni abitative è quello di un mobile a colonna che possa “nascondere” sia lavatrice sia asciugatrice, posizionate una sopra l’altra. Ciò fa guadagnare molto spazio in casa.

Ovviamente andremo a considerare un collocamento a colonna nel caso di lavatrice e asciugatrice con carica frontale.

In pratica si tratta di un’unica soluzione per entrambi gli elettrodomestici per la cura del bucato, proposto in diversi modelli per le diverse esigenze. Il mobile, infatti, può anche presentare uno o più ripiani, utili per riporre biancheria o altri articoli, soprattutto se il suo collocamento sarà in bagno, dove potremo sfruttare lo spazio per asciugamani e accappatoi.

In questo modo, essendo i due elettrodomestici collocati uno sopra l’altro (e per la precisione in basso la lavatrice, che è più pesante, e nella parte alta l’asciugatrice, più leggera), lo spazio sarà ottimizzato perché la colonna, sviluppandosi in altezza, prenderà meno spazio nel locale.

Ovviamente, essendo presente anche la lavatrice, se si decide una soluzione a colonna va considerata la presenza degli attacchi necessari e la possibilità di portarveli.

Nella soluzione a colonna senza mobile è necessario considerare gli appositi kit di giuntura dei due elettrodomestici, come quello universale proposto da Meliconi o quelli realizzati dal produttore dell’asciugatrice stessa, che consentono di fissare bene l’asciugatrice sopra la lavatrice e che sono in grado di assorbire bene le vibrazioni durante il lavaggio.

Con l’utilizzo di un mobile a colonna, può non rendersi necessario un sistema di fissaggio specifico. Ovviamente vi sono diverse soluzioni di mobile a colonna per lavatrice e asciugatrice, che vanno da modelli con un design semplice e minimale, a elementi di arredo più eleganti e rifiniti.

Eccovi un’ottima proposta(clicca qui) di mobile a colonna porta asciugatrice e lavatrice molto elegante e discreto, tutto made in Italy, da scegliere in diverse tipi di rifinitura.

  • Product
  • Features
  • Photos

Negrari 6008ALKR Mobile Colonna Porta Lavatrice-Asciugatrice, Bianco, Standard

& Free shipping
L'ultimo aggiornamento è avvenuto il:24 Giugno 2024 7:35

Mobile per asciugatrice con parete attrezzata

In molti casi potrebbe essere una buona soluzione indirizzarsi verso mobili per asciugatrici componibili che prevedono una parete attrezzata utile anche per altri utilizzi.

In questo caso, per esempio, se si colloca il mobile in un ambiente come un bagno o una cucina, gli spazi aggiuntivi, come per esempio ripiani e cassetti, possono essere usati per riporre oggetti, articoli e utensili di uso quotidiano o anche per creare un vero e proprio angolo lavanderia attrezzato, con tutto il necessario per la cura del bucato quotidiano, dal cesto portabiancheria ai detersivi ai prodotti per la pulizia, contemplando anche la presenza di ripiani utili per la piegatura dei capi.

  • Product
  • Features
  • Photos

ECD Germany Mobile per Lavatrice Mobiletto da Bagno 62,5x25x190 cm Salvaspazio Armadio...

L'ultimo aggiornamento è avvenuto il:24 Giugno 2024 7:35
Pamela Ruggeri
Pamela Ruggeri

Ciao a tutti sono Pamela classe '85 e da diversi anni mi appassiona il mondo delle asciugatrici e con piacere testo e recensisco nuovi prodotti e al tempo stesso non uso più lo stendino ;)

Saremo felici di ascoltare i tuoi pensieri

Lascia un messaggio

migliorasciugatrice.com
Logo